fbpx

GB HACKATHON – I nostri Coach

ALESSANDRO PALESTINI
Ingegnere Gestionale da anni impegnato nel supportare Aziende private e Startup nel loro percorso di Innovazione e Sviluppo delle idee di Business. Nel corso dell’evento GB Hackathon supporterà i vari team nello sviluppo delle loro idee attraverso l’utilizzo di metodologie Lean come il Business Model Canvas e il Value proposition Design.
ENRICO CORINTI
Laurea in ingegneria, oltre un decennio speso fra la teoria delle docenze e la trincea delle strategie di marketing, Ceo e Head of Digital di Webeing.net, agenzia di Digital&Agile Marketing di cui è anche socio.
Per l’evento GB Hackathon sarà arruolato come coach per dare supporto sullo sviluppo di strategie legate al marketing e alla valorizzazione dell’esperienza utente, per capire come intercettare l’utente partendo da un Customer Journey che funziona.
MATTIA CASANOVA
Mattia si è laureato nel 2004 in Chimica presso l’Università degli Studi di Milano, dopo un’esperienza di 12 anni presso un laboratorio nel settore farmaceutico, ambientale e cosmetico, oggi è coordinatore degli specialist di prodotto per Shimadzu Italia.
Entusiasta, preciso e appassionato, con una visione a tutto tondo del mondo della chimica e delle sue applicazioni.
FRANCESCO PAOLO RUSSO
Francesco è un imprenditore seriale, attualmente riveste il ruolo di Founder & CEO delle startup To Be srl, To Be Kids Srl e Meraki Co inoltre Direttore Generale di ANGI - Associazione Nazionale Giovani Innovatori e membro del consiglio direttivo della Fondazione Ampioraggio,
Organizzatore dell'Hackathon dell'azienda vitivinicola Ciù Ciù supporta il Gruppo Bucciarelli nell'organizzazione del GB Hackathon come coach per la preparazione delle presentazioni e pitch finali
Omar Cafini Ingegnere Informatico, da 10 anni nel mondo dello sviluppo mobile (avventura cominciata con il primo modello di iPhone). Oggi guida come CEO Airbag Studio un'azienda specializzata nella realizzazione di applicazioni mobile, web application, design e Internet of Things.
Per il GB Hackathon sarà arruolato come coach per dare supporto nello sviluppo di un prodotto o servizio digitale
Riccardo Ferretti si è laureato in informatica ad Ascoli e specializzato a Bologna. Dal 2006 al 2011 ha lavorato presso #LinkedIn in California e a Londra.
Successivamente è stato Technical Architect per AKQA, dove si è dedicato principalmente a Nike.
Nel 2015 è stato co-fondatore e CTO di una startup Londinese, la quale riceverà finanziamenti da angels in Europa e USA.
Durante GB Hackathon aiuterà i developer partecipanti nello sviluppo dei prototipi delle idee.
Stefano Santanché, Biologo e libero professionista opera nel settore della produzione alimentare da un ventennio prima come dipendente presso una nota azienda alimentare poi come direttore tecnico della nostra sede di Pomezia, Laboratorio Bucciarelli SRL, dove svolge attività tecnica, commerciale, amministrativa. Opera nel settore delle analisi chimiche e microbiologiche, consulenza HACCP, standard BRC e IFS, ISO 22000.
Per il GB Hackathon sarà coach a supporto degli scientist
Tor viene dalla Norvegia ed ha un passato come commerciale per importanti aziende dell'industria Tech come ORACLE e APPLE ma ha anche fondato negli USA due Startup. Attualmente si occupa di sviluppare nuovi Business in Italia per le piccole e medie imprese italiane nell'economia digitale.
Durante il GB Hackathon aiuterà i partecipanti nell'identificazione dei potenziali clienti e nell'analisi del mercato.
Questa voce è stata pubblicata in GB Hackathon, GB Hackathon - I nostri Coach. Contrassegna il permalink.