fbpx

AGENTI CANCEROGENI E MUTAGENI: aggiornamento del D.Lgs. n. 81/2008

Nella gazzetta ufficiale n. 145 del 09/06/2020 è stato pubblicato il D.Lgs. n. 44/2020 “Attuazione della direttiva (UE) 2017/2398 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2017, che modifica la direttiva 2004/37/CE del Consiglio, relativa alla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro”.

L’entrata in vigore del D.Lgs. n. 44/2020 ha determinato la modifica del D.Lgs. n. 81/2008 (Testo Unico sulla Sicurezza) nell’articolo 242, comma 6 in tema di sorveglianza sanitaria dei lavoratori e negli allegati XLII “Elenco di Sostanze, Miscele e Processi“ e XLIII “Valori limite di esposizione professionale”.

L’articolo 242, comma 6 modificato dal D.Lgs. n. 44/2020 stabilisce per il medico competente l’obbligo di:

  • fornire ai lavoratori adeguate informazioni sulla sorveglianza sanitaria cui sono sottoposti;
  • segnalare la necessità che la stessa prosegua anche dopo che è cessata l’esposizione, per il periodo di tempo che ritiene necessario per la tutela della salute del lavoratore interessato;
  • fornire al lavoratore indicazioni riguardo all’opportunità di sottoporsi ad accertamenti sanitari, anche dopo la cessazione dell’attività lavorativa, sulla base dello stato di salute del medesimo e dell’evoluzione delle conoscenze scientifiche.

L’allegato XLII del D.Lgs. n. 81/2008, contenente l’elenco delle sostanze, miscele e processi che sono definiti cancerogeni ai sensi dell’articolo 234, comma 1, lettera a, punto 2, è stato modificato dal D.Lgs. n. 44/2020 con l’aggiunta della seguente voce:

“6. Lavori comportanti esposizione a polvere di silice cristallina respirabile generata da un procedimento di lavorazione”.

L’allegato XLIII del DLgs. n. 81/2008, che stabiliva valori limite di esposizione professionale esclusivamente per benzene, cloruro vinile monomero e polveri di legno duro, introduce ora valori limite per nuove sostanze e ne fissa di più restrittivi per il cloruro vinile monomero e le polveri di legno duro:

Questa voce è stata pubblicata in Sicurezza e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.